Back to Top

FEWS Camp 2016

L’Associazione Italiana Sindrome di Williams Onlus parteciperà al prossimo FEWS Camp che si terrà in Irlanda dal 3 al 10 luglio 2016.

Per ogni nazione potranno partecipare quattro ragazzi williams tra i 15 e i 30 anni e due accompagnatori. E’ preferibile la conoscenza della lingua inglese.

I costi, che non saranno coperti con i finanziamenti richiesti all’Unione Europea, saranno sostenuti dall’AISW.

Le adesioni dovranno pervenire entro il 20 dicembre prossimo con oggetto FEWS CAMP, ai seguenti indirizzi e-mail: segreteria@aisw.it e ffaniciotti@gmail.com.

 

Il Donatore di Sorrisi

"Poter avere una così bella canzone come Inno dell'Associazione Italiana Sindrome di Williams mi rende orgoglioso di essserne il Presidente.

Ringrazio a nome di tutti Leo Marchi che l'ha scritta e arrangiata, il nostro Giuseppe Sblendorio che l'ha ispirata e suonata e Livia Fredella che l'ha cantata, arrivando a questo bellissimo risultato. Infine ringrazio Flavia Vezzani che ci ha donato il suo splendido disegno che rimarrà simbolo di questa canzone."

Conferenza Internazionale "Harmonize Williams Syndrome in Europe"

Si è svolta lo scorso 17 ottobre presso l'Aula Magna della Pontificia Università Lateranense di Roma la Conferenza Internazionale "Harmonize Williams Syndrome in Europe".

E' stata una giornata di studio, ricerca e aggiornamento sui risultati degli ultimi approfondimenti sulla Sindrome di Williams.
Alla conferenza hanno partecipato i più mportanti studiosi, ricercatori nazionali ed internazionali e anche i responsabili delle maggiori Associazioni europee.
"La conoscenza della sindrome è fondamentale affinché si possa dare ai nostri ragazzi e alle loro famiglie tutto l'aiuto necessario per affrontare la vita nel migliore dei modi. Molti di loro, grazie alla diagnosi precoce e a terapie sempre più mirate (obiettivi perseguiti dalla nostra associazione) riescono ad avere percorsi scolastici, di vita e di integrazione sempre più vicini ad una buona autonomia", dichiara il Presidente dell'Associazione Leopoldo Torlonia.

Per approfondimenti www.hwsie.aisw.it.

Progetto Nave Italia per l’anno 2016

Cari Soci,

come preannunciato dal Vice Presidente Maurizio Granato nel corso dell’Incontro delle Famiglie a Tarquinia dello scorso 18 ottobre, l’Associazione Italiana Sindrome di Williams aderisce al Progetto Nave Italia per l’anno 2016.

Sono aperte le candidature, che dovranno pervenire entro e non oltre il 20 novembre prossimo, per ragazzi/e di età compresa tra i 12 e i 30 anni con Sindrome di Williams, scrivendo all’indirizzo segreteria@aisw.it.

Nave Pandora rientra a La Spezia

Sabato 11 luglio, si è conclusa l'avventura dei marinai "Dagli occhi a stella e dal cuore buono".

Nei sette giorni di navigazione Bernardo, Davide, Eugenio, Federica, Francesca e Umberto si sono cimentati con l'arte marinaresca e con il mare, non sempre favorevole, che ha suscitato "gioie e dolori", come solo un elemento naturale sa fare.

Sotto la sapiente guida dell'equipaggio della Nave Pandora (Fanja, Luca, Gianluca detto "Lucone", Angelo e Gancio, il bellissimo cane di bordo) e la mente Marco, coadiuvato dai due

Con l'occasione ringraziamo anche l'Associazione "A MARE ST SRL" della Scuola di Vela Santa Teresa, che ha permesso ai nostri ragazzi di nuotare ed esplorare i fondali di La Spezia in assoluta sicurezza, lontano da barche e motoscafi.

Williams Family Day, Tarquinia 18 Ottobre 2015

In occasione della Conferenza Internazionale "Harmonize Williams Syndrome in Europe" l'Associazione Italiana Sindrome di Williams Onlus organizzerà il giorno dopo, domenica 18 ottobre 2015, un incontro con le famiglie dell'Associazione presso il Parco Avventura Riva dei Tarquini a pochi chilometri da Tarquinia (VT).
Per maggiori dettagli su programma e per aderire alla giornata www.hwsie.aisw.t.

Pellegrinaggio a Lourdes 2015

Anche quest'anno, l’Associazione Italiana Sindrome di Williams ha partecipato al Pellegrinaggio a Lourdes organizzato dalla Delegazione di Roma del Sovrano Militare Ordine di Malta.
Dal 1 al 5 maggio 2015, i nostri ragazzi, provenienti da diverse parti d’Italia, ed accompagnati da un membro della famiglia, sono stati accolti dai volontari dell’Ordine ed insieme a loro hanno vissuto giornate di grande intensità e serenità, che solo un posto del genere può regalare.

Lettera dal Presidente

Cari Soci,

l'Assemblea Nazionale dei Soci elettiva dello scorso 28 marzo 2015 ha visto una grande partecipazione da parte di tantissimi di Voi.
Per questo Vi ringrazio e auguro a tutti un triennio proficuo, soprattutto per i nostri ragazzi.

Colgo l'occasione per augurare a tutti Voi una Serena Pasqua.

Il Presidente

Leopoldo Torlonia

Pagine