Back to Top

Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità - 3 dicembre 2020

Il 3 dicembre si celebra in tutto il mondo la Giornata dedicata alle persone con disabilità, allo scopo di promuoverne i diritti e il benessere. La ricorrenza assume quest’anno un valore ancora più significativo, alla luce delle gravi conseguenze che, soprattutto sulle categorie più fragili, sta avendo la pandemia da Coronavirus.
La necessità di lavorare sull’inclusione sociale delle persone disabili non è mai stata così imperativa come in questo 2020, nel quale l’emergenza sanitaria dettata dalla pandemia ha ulteriormente aggravato le diseguaglianze preesistenti. "Le persone con disabilità (circa un miliardo in tutto il mondo) - scrive l'Onu - sono uno dei gruppi più esclusi nella nostra società, tra i più colpiti in questa crisi in termini di vittime".
In occasione della giornata il Ministro delle Politiche Giovanili Vincenzo Spadafora avrà un incontro virtuale con diverse disabilità tra cui la Sindrome di Williams, affinché sia portata a conoscenza di tutti questa situazione di esclusione che la pandemia ha generato...

Il Coronavirus (COVID-19) e la sindrome di Williams

Negli ultimi mesi, l’emergenza causata dall’epidemia dal Covid-19 ha modificato profondamente le nostre abitudini, diffondendo una sensazione di incertezza e preoccupazione. Molti di noi si sono chiesti e continuano a chiedersi se le persone con Sindrome di Williams corrono un rischio maggiore di contrarre il virus o di dover affrontare speciali complicazioni ad esso correlate.
I nostri figli e le nostre figlie, qualunque età abbiano, non corrono un rischio maggiore di infezione. Nonostante non si conoscono report relativi a bambini con esiti gravi causati dal virus, è probabile che i bambini e gli adulti con problemi cardiaci significativi o ipertensione abbiano un rischio maggiore di complicazioni in caso di malattia.

1° incontro delle Associazioni in Rete e dei coordinatori Provinciali di Fondazione Telethon: 15-17 ottobre

Vi segnaliamo questo interessantissimo incontro online organizzato da Telethon.
L’Associazione Italiana Sindrome di Williams Onlus, essendo da molti anni parte attiva della rete Telethon,  ha sempre partecipato con un proprio delegato agli eventi organizzati negli anni a Riva del Garda.
 

Firmato Protocollo di intesa tra AISW onlus e l'Università degli Studi di Roma La Sapienza - Facoltà di Medicina e Odontoiatria

Il giorno 23 gennaio 2020 il Presidente Leopoldo Torlonia e Il Magnifico Rettore pro-tempore  de Università degli studi "LA SAPIENZA" di Roma- facoltà di Medicina e Chirurgia, la Prof.ssa Antonella Polimeni,  alla presenza dei rettori dei maggiori dipartimenti di Medicina, hanno firmato il protocollo di intesa tra AISW onlus e l'Università degli Studi di Roma La Sapienza - Facoltà di Medicina e Odontoiatria con i seguenti ambiti e principi:
si impegnano reciprocamente a collaborare,  nell’ambito delle proprie attività istituzionali e nel contesto di progetti a valenza interdipartimentale, volti a promuovere attività di formazione e ricerca scientifica con l’obiettivo a “perseguire uno sviluppo socialmente responsabile”, secondo quanto statuito dal Piano Strategico di Ateneo 2016-2021.

Chiusura conto corrente postale

Si comunica che il conto corrente postale intestato all'associazione è in chiusura, quindi a breve non sarà possibile effetture bonifici e pagamenti in favore dell'AISW su quel conto.
Resta attivo il conto presso BNL con l'IBAN IT47B0100503200000000084412 intestato sempre ad Associazione Italiana Sindrome di Williams.
 

Assemblea Ordinaria della Associazione Italiana Sindrome di Williams – Onlus Roma, 12 ottobre 2019

Il giorno 12 ottobre 2019, alle ore 9:00 in prima convocazione e alle ore 11:00 in seconda convocazione a Roma, presso il Circolo San Pietro, in piazza San Calisto, 16, si svolgerà l’Assemblea Ordinaria della Associazione Italiana Sindrome di Williams – Onlus con il seguente Ordine del Giorno:

Un defibrillatore per l'associazione italiana sindrome di Williams

[Fonte:www.cittadellaspezia.com]
Nei giorni scorsi a bordo di Nave Italia ormeggiata all'interno dell'arsenale militare della Spezia si è svolta la cerimonia di consegna di un defibrillatore, donato dal Lions Club Colli Spezzini, all'Associazione Italiana Sindrome di Williams in occasione dell' imbarco per lo stage "Marinai con gli occhi a stella 4" sull'autonomia ed integrazione per ragazzi Williams e sublings programmato a bordo.

Pagine